VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEL TERRITORIO DEI MARAJA IN INDIA

Durata del tour in Rajasthan: 12 giorni/11 notti

Itinerario: Delhi- Mandawa-Bikaner-Jaisalmer-Jodhpur-Ranakpur-Udaipur-Jojawar-Jaipur-Fatehpur Sikri-Agra-Delhi.

1°GIORNO:DEHI: Arrivo dei clienti a Delhi in giornata, benvenuto floreale e assistenza in aeroporto. Trasferimento e sistemazione in hotel. Più tardi prima visita delle città. Rientro in hotel e pernottamento.

Delhi: capitale dell’India, è la città più importante del paese. L’eredità britannica influenza ancora la Nuova Dehli. La divisione tra la nuova e la vecchia città sta proprio nella distinzione tra la capitale dell’impero britannico e quella della dinastia “Moghuls”.

Da vedere: Jama Masjid, la più grande Moschea in India commissionata dall’Imperatore Mughal Shah Jahan, sempre su richiesta dell’Imperatore. Il Red Fort, una fortezza costruita con pietra arenaria rossa con 2 km di mura; Chandni Chowk, nella vecchia Delhi, la via principale più nota e frequentata in India con i suoi venditori ambulanti e risciò, Rajghat, dove il Mahatma Gandhi fu cremato dopo essere stato assassinato nel 1948. E poi l’India Gate, con i suoi palazzi governativi “Presidents House” e il Parlamento, e il Minareto di Qutab, un imponente torre alta 73 metri.

2°GIORNO: MANDAWA: Dopo la colazione trasferimento a Mandawa. Arrivo in hotel e check in. Nel pomeriggio visita della città. Rientro in hotel e pernottamento.

Mandawa: piccola città nel cuore della regione del Shekhawati. E’ conosciuta non solo per le sue havelis (case storiche con importanti elementi storici e architettonici), ma anche per la sua Fortezza, che ne ricorda la sua importanza nel passato.


Da vedere: le più importanti havelis: Chokhani, Ladia, Binsidhar Newatia, e Gulab Rai Ladia. Un’altra haveli, la Binsidhar Newatia, con bizzarri dipinti.

3°GIORNO: BIKANER: Dopo la colazione partenza con auto privvate per Bikaner. Arrivo e trasferimento in hotel. Nel pomeriggio visita della città. Rientro in hotel e pernottamento.

Bikaner:a città del deserto, vivace, polverosa. Costruita nel 1488 è stata sempre un’importante tappa per le carovane e prosperò grazie ai buoni rapporti con i Moghul. Nel XIX secolo, dopo un periodo di grande declino, la città riuscì a riprendersi la sua immagine commerciando cammelli per gli inglesi.

Da vedere: Junagarh Fort, uno dei più interessanti forti del Rajhastan. Costruito nel 1588 da Raja Rai Singh, sovrano di Bikaner e generale dell’imperatore Moghul Akbar, è una costruzione insolita poiché sorge in pieno deserto invece nel suo interno e all’esterno i suoi robusti bastioni in arenaria e i graziosi balconi sembrano stagliarsi contro il cielo.

4°GIORNO: JAISALMER: Dopo la colazione, partenza con auto private per Jaisalmer. Arrivo e trasferimento in hotel. Alla sera safari a dorso di cammello, sulle dune di sabbia del Sam. Rientro in hotele e pernottamento

Sam Sand Dunes: è il luogo più popolare per le dune e le escursioni, per poter ammirare il deserto. Dune di sabbia ampie che un febbraio, durante il Desert Festival, attirano una quantità di visitatori.

5°GIORNO: JAISALMER: Dopo la colazione, visita della città. Rientro in hotel e pernottamento.

Jaisalmer: fondata nel 1156 dal capo Rajput Jaisal, un discendente della dinastia dei Yadava. La leggenda vuole che la città fu costruita dopo che Jaisal arrivò alla roccia nel deserto, da dove sembra che Khrisnha fece zampillare l’acqua e profetizzò che un giorno un erede della dinastia Yadava avrebbe costruito in quel luogo la sua fortezza. Jaisal, consultato Eesul, un eremita che gli rivelò questa storia, decise di abbandonare il suo vecchio forte a Lodirva e di spostare nel deserto la nuova capitale. Nel corso degli anni la posizione di a Lodirva venne preservata dalle influenze estrene, tanto da essere l’ultima città ad aver firmaato l’accordo con gli inglesi. Nel medioevo la sua prosperità era dovuta proprio alla sua posizione, la via commerciale che collegava l’India con l’Egitto, l’Arabia, la Persia, l’Africa e i paesi occidentali. Da vedere: il forte di Jaisalmer Fort, la torre di Tazia, il lago Gagsisar, i templi Gianisti e le Havelis.

6°GIORNO: JODHPUR: Dopo la colazione partenza per Jodhpur, arrivo e trasferiemento in hotel. Pernottamento.

Jodhpur: immersa nelle profondità del deserto del Thar, è stata la roccaforte del clan dei Rathote. Prima capitale dello stato dei Marwar, e la seconda più grande città del Rajhastan, dopo Jaipur. La città è anche conosciuta come Marwar “la terra dei morti”, probabilmente riferito al clima arido del deserto. E’ un’oasi di palazzi di marmo delimitata dal deserto da una cinta muraria con otto porte che vanno in direzioni diverse.

Da vedere: il Forte di Mehrangarh, situato su un’altra collina di 150 metri. Rao Jodha, uno dei capi del clan Rathore, lo costruì nel 1459. All’interno altri palazzi, gallerie, un museo e tempi. Jaswant Thada, la torre dell’orologio e il Sardar Marke.

7°GIORNO: JODHPUR-RANAKPUR-UDAIPUR: Dopo la colazione visita della città. Più tardi partenza per Udaipur e sulla strada visita al tempio di Ranakpur. Proseguimento verso Jodhpur, trasferimento in hotel e pernottamento.

Tempio di Ranakpur: situato a 90 km da Udaipur, è la maggiore attrazione della zona. Un eccezionale e bellissima escursione attraverso gli aspri monti boscosi del Rajasthan, gli Aravalli, solo per vedere e ammirare questo tempio noto per la grandiosità della sua architettura e per i suoi soffitti e pareti decorati. Costruito nel XV secolo è un santuario in marmo bianco che comprende 29 sale, 80 cupole e 1444 colonne scolpite tutte diverse tra loro. Il tempio principale è il Chaumukha, dedicato ad Adinath, il primo tirthankar. Gli altri due templi del complesso sono dedicati a Neminath a Parasnath. Vicini anche il tempio del Sole e Amba Mata.

8°GIORNO: UDAIPUR-JOYAWAR. Dopo la colazione visita della città. Nel pomeriggio partenza per Jojware. Arrivo e trasferimento in hotel e pernottamento.

Udaipur: una delle città più romaniche del Rajasthan è anche conosciuta come la città dei laghi. I palazzi in marmo, i giardini ben strutturati e i laghi fanno di Udaipur un vero e proprio miraggio. La città dell’Alba, circondata dai monti Aravalli e da tre laghi è un caleidoscopio brillante di stradine fiancheggiate da bancarelle, di giardini, di templi. Udaipur, da sempre conosciuta come la capitale sul lungolago del Mewar.

Da vedere: Il City Palace e il museo, Saheliyon-ki Bari il giardino delle damigelle, il Pratap Memorial, il Lago Pichhola, e Gulab Bagh.

9°GIORNO: JOYAWAR-JAIPUR Dopo la colazione visita di Jojawar. Nel pomeriggio partenza con auto privata per Jaipur. Arrivo e trasferimento in hotel Pernottamento.

Jojawar: situata sulle colline dei monti Aravalli, questa piccola fortezza era una volta un importante principato della casa reale Marwar.

10°GIORNO: JAIPUR. Dopo la colazione visita di Jaipur ed escursione ad Amber, in jeep o elefante. Rientro in hotel e perottamento.

Jaipur: popolare col nome di Città rosa, Jaipur è una destinazione importante del triangolo d’oro per il turismo dell’India. Fondata nel 1727 da uno dei più grandi sovrani del clan Kachhawaha, l’astronomo Sawai Jai Singh. Il colore rosa veniva usato a quel tempo per creare contrasto con gli edifici di arenaria rossa delle città degli imperatori Mughal e fu riutilizzato nel 1876 per la visita del principale del Galles. Amber Fort, situato a 11 km a nord di Jaipur. Amber era la vecchia capitale del Clan Rajput Kachchwaha, che regnò per circa otto secoli. Con l’aumentare della popolazione, e vista anche la scarsità dell’acqua ad Amber, il Maharaja Sawai Jai Singh avviò i lavori per una nuova città: Jaipur. L’Amber fort è un complessi di giardini e cortili. Molte stanze hanno deliziose pitture, pietre preziose e specchi. Uno dei più affascinanti è Sheesh Mahal dove una semplice lampada, riflessa negli specchi da luce a tutta la stanza.

11°GIORNO: JAIPUR-FATEHPUR SIKRI- AGRA.

Dopo la colazione partenza con auto privata per Agra. Sulla via visita di Fatehpur Sikri. Arrivo ad Agra, trasferimento in hotel. Più tardi visita della città. Rientro in hotel e  pernottamento.

Fatehpur Sikri: la città della vittoria, antica città fortificata e vecchia capitale dell’impero dei Moghuls, venne fatta costruire dall’imperatore Akbar nel 1569 insieme ad una moschea, ancora in uso oggi, e tre palazzo per ciascuna delle sue mogli. Alla morte dell’imperatore, però, la città venne abbandonata poiché Dopo la colazione partenza con auto privata per Agra. Sulla via visita di Fatehpur Sikri. Arrivo ad Agra, trasferimento in hotel. Più tardi visita della città. Rientro in hotel e  pernottamento.

Agra: citata nel famoso poema Hindu Mahabharata, insieme alla foresta di Agraba, è stata fondata nel 1474 da Mathura Badal Singh.

Da vedere: Taj Mahal, riflette l’intensità di un amore. La legenda vuole cheil principe Qhurram, girando per il bazar di Agra, vide una ragazza. Fu amore a prima vista per entrambi. Il Taj Mahal fu costruito da Shah Jahan in memoria di sua moglie Mumtaz Mahal. La costruzione iniziò nel 1631 e i lavori non furono completati fino al 1653. Agra Fort, fortezza costruita dal grande imperatore Akbar nel 1565, è un capolavoro di design e di costruzione.

12°GIORNO: AGRA-DELHI. Dopo la colazione partenza per Delhi. All’arrivo visita della città. Cena in tipico ristorante indiano e a seguire trasferimento in aeroporto in tempo utile per il vsotro volo di uscita dal Paese.

Attività facoltative, su richiesta del cliente ma senza supplemento:

  • Visita ad una famiglia Indiana con cena, per assaporare e interagire con la vita quotidiana delle famiglie indiane
  • Lezione di cucina indiana
  • Visita notturna della città
LuogonottiNome Hotel previsto o similare
Delhi01The Suryaa/Crow Plaza/Hans Plaza/Radisson blu
Mandawa01Caste Mandawa/Tulip Inn/ Udai Vilas
Bikaner01Lallgarh Palace/ Bhanwar Niwas Palace
Jaisalmer02Mandir Palace /Fort Rajwada/ Desert Tulip
Jodhpur01Indiana Palace/Ranbanke Palace / Park Plaza
Udaipur01Sheraton / Trident/Ramada
Jojawar01Rawla Jojawar
Jaipur02Mansingh Palace/Golden Tulip / Ramada by Prime
Agra01Grand Imperial/Mansingh Palace/Howard Park

Le tariffe qui sotto indicate sono per persona

Tipologia di camere, servizi, supplementi Dal 01 Aprile al 30 Settembre 2019
Camera Doppia (02 adt)Euro 725/ persona
Camera Singola (01 adt)Euro 980/ persona
Biglietti d’ ingresso a monumenti+ 135 Euro/persona
Supplemento per la mezza pensione (Cena in Hotels) + 200 Euro/persona
Supplemento per pensione completa (Menu turistico in ristoranti indiani + Cena in Hotels) + 300 Euro/persona

Le quote comprendono:

  • Benvenuto floreale con ghirlanda di fiori freschi e nostra assistenza
  • 11 pernottamenti e prima colazione negli hotel previsti o similari
  • Bottiglia di acqua durante i viaggi a lunga distanza
  • Guida locale durante le escursioni
  • Visite ai principali monumenti di ogni città
  • Principali tasse locali negli hotel e tasse governative
  • Tutti i trasferimenti da/per hotels, escursioni in programma, effettuate con mezzi dotati di aria condizionata a disposizione
  • Pedaggi e tasse stradali, carburante, parcheggi e autorizzazioni

Le quote non comprendono:

  1. Voli intercontinentali ed interni, visto di ingresso, assicurazioni e tasse aeroportuali inclusa la nuova imposta per lo sviluppo dell’aeroporto di Delhi
  2. Pasti e acqua non menzionati nel programma
  3. Ingresso ai musei e/o monumenti, tassa per utilizzare la macchina fotografica o video camerea nei siti da visitare
  4. Mance, facchinaggio, servizio lavanderia, chiamate telefoniche, bevande e spese personali
  5. Tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”

INFORMAZIONI IMPORTANTI:

  • La guida in italiano sarà a disposizione solo nelle città dove queste sono disponibili, e la guida inglese in tutte le altre città (la guida la trovate in città che vi attende per il city tour).
  • Accompagnatore esclusivo per tutta la durata del tour è SU RICHIESTA con supplemento da quotare alla prenotazione
  • La sistemazione è prevista in hotel di buona qualità
  • Taj Mahal ad Agra chiuso il Venerdì
  • Silver Street a Delhi chiusa la domenica
  • Red Fort a Delhi chiuso il lunedì
  • Museo Nazionale di Delhi chiuso il lunedì
  • Check-in / out è alle 12 nella maggior parte degli hotel
  • Estensioni all’itinerario saranno possibili su richiesta, con supplemento.
  • Notti supplementari disponibili su richiesta in ciascuna città, con supplemento.
  • Visto di ingresso obbligatorio, non incluso, e da richiedere prima della partenza agli uffici di competenza in Italia.
  • Se gli hotel indicati non saranno disponibili, saranno sostituiti con altri di pari categoria e standard di qualità.
  • Piccole deviazioni al programma potrebbero essere necessarie a seconda del tempo, della viabilità stradale, degli orari dei voli previsti e dalla disponibilità delle camere
  • Tasse locali, adeguamento valutario e carburante potrebbero subire variazioni. In questo caso le tariffe saranno adeguate di conseguenza.
  • In India non vi è alcuna rilevanza tra la distanza e la durata del viaggio, questo dipende dalle condizioni delle strade e dal traffico presente lungo il percorso
  • L’itinerario potrebbe subire variazioni per cause indipendenti dal nostro lavoro (ad esempio scioperi locali), ma ogni sforzo sarà fatto per mantenere l’itinerario come proposto.
  • I clienti dovranno essere completamente assicurati con polizza di viaggio. La società non si assume responsabilità per eventuali perdite o danni agli oggetti personali, o per emergenze sanitarie durante il tour. L’agenzia viaggi proporrà ai clienti le proprie polizze medico-bagaglio e/o annullamento tour.
  • La biglietteria aerea se viene emessa, non è rimborsabile. In caso di cancellazioni o ritardi nei voli interni non si potrà far altro che attendere l’imbarco in aeroporto, talvolta i voli interni hanno ritardi e bisogna rivolgersi al bancone in aerorporto per maggiori informazioni. Si prega di avvisare sempre se i voli sono in ritardo in modo da avvertire la guida della città in cui vi state spostando che arrivate dopo l’orario previsto.

Codice del tour: SYG02