Uno sguardo alle cittadine e alle molte meraviglie dello Sri Lanka

Anuradhapura: 203 km. Sri Lanka prima capitale fondata nel 5 a.C.
Più di 100 re governarono il paese durante questo periodo. Questa città è stata un esempio per eccellenza durante questo periodo in cui sono state esposte e una straordinaria conoscenza della trigonometria e della progettazione di serbatoi, una conoscenza approfondita dei principi idraulici. La caratteristica unica dello Sri Lanka buddista è lo Stupa (dagoba) che custodiva le reliquie del Buddha ed era oggetto di venerazione. Ci sono molti stupa importanti ad Anuradhapura.

Polonnaruwa: 216 km. La capitale dell’isola medievale tra 11 c e 12 c. è diventato famoso dopo la caduta del regno di Anuradhapura. Polonnaruwa mostra l’interessante fusione dell’influenza della cultura indù dell’India meridionale sull’arte e l’architettura buddista singalese nei santuari sparsi e nei monumenti ancora venerati quotidianamente dai devoti. Statue antiche buddiste scolpite nella roccia, giganteschi serbatoi, rovine del palazzo reale, vasche da bagno, giardino del piacere, antico edificio del campus buddista risalente al periodo dell’India Nalanda sono ancora resti nell’antica città.

Kandy: 113 km. Incastonata tra colline verdeggianti, intervallata dal Maha Weli Ganga (il fiume più lungo dello Sri Lanka a 330 km) e dallo splendido lago centrale di Kandy, Kandy è sicuramente la città più pittoresca dello Sri Lanka e la più visitata. L’ultima sede dei re singalesi che hanno ceduto il potere agli inglesi nel 1815 dopo molte battaglie con le forze coloniali occidentali, conserva ancora gran parte del suo fascino e tradizioni del vecchio mondo, dei mestieri e del tipico stile di vita dello Sri Lanka. Dalada Maligawa, che ospita la sacra reliquia del dente di Buddha, è situata nella città di Kandy. Il tempio del tetto d’oro è visitato quotidianamente da gente del posto e visitatori stranieri durante il giorno e la notte. Potrete visitare anche il museo delle Gemme naturali a Kandy con stupefacenti gioielli e pietre preziose e/o naturali. Kandy è anche la sede dell’Esala Perehera, lo spettacolo più colorato dell’Asia che si tiene a luglio / agosto di ogni anno per 10 giorni.

Sigiriya: 169 km. Sigiriya (Sinhagiri o Lion Rock) risale al V secolo, dedicato al re guerriero Kassapa che costruì un castello sulla cima della roccia per evitare i nemici (dopo aver ucciso suo padre). Una volta divenuto re governò il paese per 18 anni. Sigiriya è una città patrimonio mondiale dell’Unesco famosa per i suoi affreschi. Sono ancora visibili i resti del giardino del piacere, dei pozzi d’acqua, del palazzo, della sala da ballo. La fortezza di roccia di Sigiriya è stata una capitale reale per 18 anni. È un complesso di edifici, in parte Palazzo Reale, in parte città fortificata e giardini acquatici alla pari con i migliori del mondo antico.

LE SPIAGGE DELLO SRI LANKA COSTA SUD O COSTA EST?

Come scegliere una spiaggia per qualche giorno di relax al mare mentre siete in Sri Lanka con gli amici o la famiglia? Dipende dal periodo del viaggio, infatti da Novembre ad Aprile troverete una splendida costa Sud con numerose spiagge da visitare, mentre da Maggio ad Ottobre meglio scegliere la costa Est.

COSTA SUD: Spiagge Sri Lanka da Novembre ad Aprile

Spiagge – migliore stagione del sud da Novembre ad Aprile:
Mt.Lavinia, Wadduwa, Kalutara, Beruwala, Bentota, Hikkaduwa, Unawatuna, Weligama, Tangalle, Kosgoda, Induruwa, Ahungalla, Negombo, Marawila, Koggala, Mirissa, Hambanota.

COSTA EST: Spiagge Sri Lanka da Maggio ad Ottobre

Spiagge della costa orientale – stagione migliore da Maggio a Ottobre: Assikudah, Kalkudah, Trincomalee, Nilaveli, Arugam Bay

Hill Country: Nuwara Eliya È la terra della pace e del silenzio. La nostalgia dei costruttori di imperi si riflette in Nuwara Eliya. La città è decorata con edifici che vanno dallo stile georgiano alla regina Anna. Flussi di parchi, campo da golf a 18 buche completo di ginestre, l’ufficio postale con la guglia dell’orologio, la chiesa anglicana con cancello di lich e l’Hill Club con le sue stampe da caccia, pesce impagliato e quercia in rovina. Costruito dai sovrani britannici e dalla montagna più alta dello Sri Lanka, Pidurutalagala, a più di 2000 metri.

Horton Plains: città del patrimonio mondiale
Rivestiti nella nebbia, situati su un’alta sella spazzata dal vento a quasi 2134 metri, le pianure di Horton sono una distesa di prati nebbiosi piante rare, belle e torrenti ghiacciati. Questo è senza dubbio uno degli Sri Lanka dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 2010, in generale si vedono foreste sulle cime delle colline o sui pendii superiori delle praterie della valle e dei pendii inferiori, lasciando infine il posto agli habitat delle zone umide. Con un’estensione di circa 10, 1000 ettari, il parco ospita anche una grande varietà di flora (57 specie, 29 endemiche di Ski Lanka) e 24 specie di mammiferi come alce, cervo, scoiattolo gigante, cinghiale, lepre selvatica, istrice e leopardo . Per gli appassionati di uccelli ci sono 87 specie (14 delle quali endemiche) tra cui molti uccelli migratori. Le pianure sono caratterizzate da molte interessanti attrazioni come Bakers Falls, Chimney Pool e la famosa World’s End (una discesa a picco di 3700 piedi che offre una vista favolosa sulle terre del tè sottostanti e fino alla lontana costa meridionale.

Parchi nazionali: Yala– Punta meridionale dello Sri Lanka. 350 km.
È famoso per la sua popolazione di elefanti osservata in piccoli e grandi branchi, cervi macchiati, sambhur, cervi che abbaiano, monchey, bufali selvatici, cinghiali, bradipi, uccelli endemici e migratori. il pavone è il più famoso degli uccelli nel parco nazionale di Yala.

Minneriya Park: Tra Sigiriya e Polonnaruwa.
Intorno al bellissimo Minneriya Tank dintorni verdi sono sorprendentemente diversi dall’altra area terrestre. Facendo parte del corridoio degli elefanti che si unisce a Kaudulla e Wasgomuwa, vedrai sicuramente gli elefanti. Durante i mesi di Agosto / Settembre oltre 300 elefanti in un branco si può vedere una scena spettacolare: giocano nel serbatoio d’acqua per divertirsi con i loro piccoli cuccioli.

Parco nazionale di Kumana: parte est della Sri Lanka
Questo è il più grande parco degli uccelli copre 200 ettari. Molti uccelli acquatici nidificano a maggio e a giugno. Avvistamenti regolari di pellicani, cicogne dipinte, spatole, ibis bianco, aironi e piccoli cormorani.